L’Amministrazione si è fatta carico degli interventi di restauro di targhe lapidee, insegne dei vecchi negozi ed immagini di arte sacra che si trovano sui muri del paese. Le famiglie che hanno ritenuto di usufruire di questa opportunità hanno segnalato la propria intenzione ed i lavori si sono svolti nella primavera 2010.

L’idea più generale è quella di valorizzare il concentrico, rendendolo più gradevole per chi ci abita e per chi ha il piacere di visitarlo. Con questa chiave di lettura vanno considerate le targhe in ceramica delle vie ed i numeri civici realizzati in precedenza. Un progetto ancora in attesa rifinanziamento riguarda il restauro della facciata della chiesa cimiteriale e dei piloni votivi.

yuotube

Scarica i pdf

Facebook

fb bottom

 

Regione