A seguito di problemi verificatisi con alcuni cacciatori, nel settembre 2012 è stata emessa un’ordinanza sindacale con la quale si vietava la caccia su di un’ampia porzione del territorio comunale. L’ordinanza non è stata impugnata, producendo i suoi effetti sino alla sua scadenza; si tratta pertanto di uno dei pochi casi in cui questo è avvenuto. I rapporti con le associazioni di cacciatori sono rispettose.

yuotube

Scarica i pdf

Facebook

fb bottom

 

Regione