fotoMulinoL’Amministrazione Comunale ha acquistato da Enel il vecchio mulino del paese, ristrutturandolo completamente e rendendolo la sede di un costituendo ecomuseo, oggetto di visite da parte di scolaresche e privati. Al piano terra del mulino si possono vedere le vecchie macine in pietra, ciascuna dedicata ad un diverso tipo macinatura: mais, grano, castagne; un’altra parte dell’impianto è invece dedicata alla lavorazione della canapa per la produzione di filati per tessuti o cordame.


ruotaAl primo piano il mulino ospita un piccolo museo degli antichi mestieri, con oggetti che in passato erano d’uso quotidiano. Il secondo piano, ad oggi in fase di realizzazione, ospiterà la ricostruzione della camera del mugnaio, con abiti tipici.

Sono in fase di ultimazione  lavori per rimettere in funzione le vecchie macine, con finalità non solo didattiche. 

Le visite guidate all’Ecomuseo dell’Acqua e degli Antichi Mestieri
sono possibili tutto l’anno prenotando in Comune allo 0125. 789037.

yuotube

Scarica i pdf

Facebook

fb bottom

 

Regione