image
image
image
image
image
image
image
image
image
image
image
image
image
image
image
image
image image image image image image image image image image image image image image image image

Obblighi Legge 190/2012 art. 1 comma 32

24.01.2018 _ Obblighi Legge 190/2012 art. 1 comma 32 : assolvimento automatico attraverso la Banca dati delle Amministrazioni Pubbliche (BDAP), ai sensi del D.Lgs 97/2016.

LINK

OPZIONE DEGLI ELETTORI RESIDENTI ALL'ESTERO PER ESERCITARE IL DIRITTO DI VOTO IN ITALIA

Gli elettori italiani residenti all'estero (A.I.R.E) votano per corrispondenza nella circoscrizione Estero.

Chi invece, essendo iscritto nell’AIRE, intende votare in Italia, dovrà far pervenire all’UFFICIO CONSOLARE competente per residenza (Ambasciata o Consolato) un’apposita dichiarazione su carta libera che riporti: nome, cognome, data e luogo di nascita, luogo di residenza, indicazione del comune italiano d'iscrizione all'anagrafe degli italiani residenti all'estero, l'indicazione della consultazione per la quale l'elettore intende esercitare l'opzione. La dichiarazione deve essere datata e firmata dall'elettore e accompagnata da fotocopia di un documento di identità dello stesso e può essere inviata per posta, telefax, posta elettronica anche non certificata, oppure fatta pervenire a mano all’UFFICIO CONSOLARE, anche tramite persona diversa dall’interessato, entro l'8 gennaio 2018.
Qualora l'opzione venga inviata per posta, l'elettore ha l'onere di accertarne la ricezione, da parte dell'Ufficio consolare, entro il termine prescritto.

yuotube

Scarica i pdf

Facebook

fb bottom

 

Regione